Monthly Archives: agosto 2016

IL POTERE DELLE ERBE BRETONI

Letteratura|

L’uomo che coltiva non piante ma bellezza Ancora il mitico Jacques Séguéla, geniale e affascinante pubblicitario francese, sferra un pungente elogio a un pioniere della cosmesi vegetale, Yves Rocher, capace di custodire i segreti delle piante officinali e coltivarle per vendere bellezza.  In cambio non ne riceverà semplicemente guadagno, ma felicità e gratitudine eterna, tanto da essere osannato più [...]

LATTUGA IN ABBONDANZA

Aneddoti|

Il monito di Ferdinando II, il pragmatico Il re delle due Sicilie, Ferdinando II di Borbone (1810-1859), fu una delle più incisive personalità che il Sud produsse. Sovrano originale e anticonformista, era di un pragmatismo unico, manifestato in diverse occasioni, come quando bacchettò i Padri Scolopii a piantare lattuga al posto di rare piante esotiche..Ecco qualche perla di concretezza: [...]

I COCOMERI DI FRIDA KAHLO

Arte|

Colorati e succosi come la vita Undici giorni prima di morire, Frida Kahlo (Coyoacán, 6 luglio 1907–Coyoacán, 13 luglio 1954) dipinse il suo ultimo quadro Viva la vida, una natura morta che rappresenta angurie succose, rosse, appetitose, come sempre considerò la vita la pittrice messicana, nonostante trentadue operazioni, aborti, dolori lancinanti e un continuo viavai tra letto e ospedali. [...]

LA VITA A PARIGI..

Letteratura|

..tra un battuto di prezzemolo e l’altro.. Una casa antica nel cuore di Parigi, nel sedicesimo arrondissement, presta la scenografia a tre vite femminili più due maschili, catturate da un promettente annuncio “Ricominciare a Parigi!”. A scriverlo è stata Annie, dopo la morte del marito, col proposito di restare a vivere nella loro casa, e di affittarne le stanze [...]

FRAGOLE E LATTE A MERENDA

Aneddoti|

Lo spuntino pomeridiano di Maria Antonietta Amava la vita bucolica Maria Antonietta regina di Francia, lontano dalle costrizioni del cerimoniale di Versailles. Per questo si ritirava, appena poteva, al Petit Trianon, nascosto nella parte nord dei giardini della reggia. Costruito attorno al 1760 per l’amante di Luigi XV, Madame de Pompadur, e donato a Maria Antonietta dal marito Luigi [...]

FIELDS OF GOLD

Musica|

L'orzo che ispira Quando compose questa canzone, Sting si ispirò ai colori di un campo d’orzo situato nei pressi della casa che aveva appena acquistato in Toscana. L’ondeggiare delle spighe, il fiammeggiare del tramonto, invitarono il cantante inglese a imbracciare la chitarra e a comporre le prime note di quello è diventato il pezzo più rappresentativo di Sting, dopo [...]

BAVARESE LATTE PISTACCHI E COULIS DI FRAGOLE

Articoli|

Elegante, sinuosa e invitante. La bavarese non sfigura mai in tavola, a patto di rispettare le regole di una corretta preparazione. Questa al latte di mandorla è resa ancor più golosa dalla granella di pistacchi e dalla colata di coulis di fragole Ingredienti per 6 persone: 300 ml di latte di mandorle 250 ml di latte 300 ml di panna [...]

L’ORTO DI LUSON (BZ)

Orto più bello|

Agosto 2016 Scatto rubato tra le stradine che si inerpicano per il paese di Luson, incastonato in una piega laterale della Val d’Isarco, a una dozzina di chilometri da Bressanone. In questo villaggio idilliaco gli orti sono pettinati ad arte, cinti da steccati in legno, fiorenti di ortaggi, erbe aromatiche e tanti, succosissimi, frutti di bosco.

LE ALBICOCCHE ANTICHE DI FROWIN

Orto più bello|

Agosto 2016 Nel podere di Frowin Oberrauch, vicino Bolzano, crescono mele, kumquat e pere. Ma anche susine, ciliegie, nocciole e albicocche. Tutte varietà recuperate dal passato come la Vingschger Marille, un’albicocca della Val Venosta ottima per fare la marmellata, o come l’Himalaya Marille, dolce come miele, o la Colomer, ideale da far seccare e mangiare in inverno.