Sofficissima questa torta alle pesche e realizzata senza un grammo di burro! E’ perfetta a colazione, a merenda, però va consumata in breve tempo perché le pesche col passare dei giorni rendono la pasta un po’ umida.. Le pesche più adatte alla sua preparazione sono noci, a pasta gialla, e di piccole dimensioni, per poterne disporre le fettine circolarmente.

 

Ingredienti per 5 persone:

  • 800 gr di pesche noci a pasta gialla
  • 300 gr di farina 00
  • 160 gr di zucchero semolato
  • 4 uova
  • 1 vasetto di yogurt da 125 gr
  • 80 ml di olio di semi di girasole
  • 1 bustina di lievito per dolci (16 gr)
  • zucchero a velo

Preparazione: 35 minuti + 65 minuti cottura

Procedimento:

Sbucciate le pesche e tagliatele a fettine sottili, ponetele in uno scolapasta per eliminare l’acqua in eccesso. Montate le uova con lo zucchero per almeno una decina di minuti finchè il composto non risulterà bello gonfio e spumoso. Unite lo yogurt e successivamente l’olio, poco per volta, e amalgamate bene con le fruste, unite poi la farina setacciata con il lievito. Imburrate uno stampo da 22 cm di diametro e versateci il composto. Disponete ora sulla sua superficie le fettine di pesca e infornate a 170°C per un’oretta. Lasciate raffreddare e spolverate con zucchero a velo.