Un accostamento classico, un gelato profumato e cremoso, facile da preparare (anche se richiede mezza giornata di lavoro tra realizzazione e tempi di riposo) per chiudere in bellezza un pranzo estivo con tutti i sapori dell’orto aromatico. Può anche essere personalizzato aggiungendo, oltre alle gocce di cioccolato, anche del croccante di nocciole sminuzzato finemente.. eppoi slurp!

 

Ingredienti per 400 gr di gelato:

  • 75 gr di foglie di menta
  • 100 gr di gocce di cioccolato fondente
  • 240 ml di latte fresco intero
  • 250 ml di panna fresca liquida
  • 125 gr di zucchero

 

Preparazione: 28 minuti  + riposo in freezer

Procedimento:

Mondate e fate asciugare le foglie di menta. Nel frattempo versate il latte in un pentolino, fatelo scaldare e, prima che raggiunga il bollore, aggiungete la panna fresca liquida. Quindi, unite lo zucchero. Con una frusta mescolate il composto fino a sciogliere completamente lo zucchero. A questo punto togliete il pentolino dal fuoco e fatelo raffreddare. Versateci due terzi di foglie di menta ben asciutte, riponetelo sul fuoco basso soltanto per 3-4 minuti, poi lasciate le foglie in infusione per un paio d’ore. Non regaleranno mai un colore verde al composto, ma sprigioneranno tutto il loro aroma! Trascorso questo tempo filtrate la panna e il latte, gettate le foglie in ammollo. Ora prendete la restante manciata di foglie di menta e tritatela con la mezzaluna, ponetela in una ciotola bassa e larga e versateci metà del composto di latte e panna filtrato, amalgamate e ponete in freezer per un’ora. Poi togliete la ciotola dal freezer e, sempre mescolando, versate il latte e la panna restanti. A intervalli di un’ora tirate fuori dal freezer la ciotola con il latte, la panna e la menta per altre due volte. Mescolate il composto con una frusta o con una forchetta e riponete nel congelatore. Durante l’ultimo passaggio aggiungete le gocce di cioccolato. Infine lasciate il composto nel freezer per qualche ora consecutiva prima di consumare il gelato.