Rustica, croccante ai lati e ripiena di frutta di stagione: la gallette porta in tavola tutto il bien vivre francese, è deliziosa consumata tiepida o fredda, magari accompagnata da una pallina di gelato alla vaniglia.

 Ingredienti:

  • 100 gr di farina 00
  • 60 gr di farina integrale
  • 100 gr di farina di mandorle
  • 90 gr di burro
  • 1 cucchiaio di zucchero semolato
  • 1 uovo
  • 700 gr di ciliegie
  • 100 gr di amaretti
  • 4 cucchiai di zucchero di canna
  • 30 gr di mandorle a lamelle

Preparazione: 36 minuti + riposo pasta in frigorifero, cottura 30 minuti

Procedimento:

Miscelate in una ciotola le tre farine a cui aggiungerete il burro freddo di frigorifero e tagliato a tocchetti, un cucchiaio di zucchero semolato e il tuorlo d’uovo. Cominciate a impastare velocemente, fino a formare una palla che riporrete in frigorifero per circa 30 minuti. Lavate, asciugate e denocciolate le ciliegie, poi ponetele in una ciotola e insaporitele con 4 cucchiai di zucchero di canna. Nel frattempo accendete il forno a 180°C, stendete la pasta in un disco regolare da 30 cm di diametro (eventualmente rifilatelo) sopra un foglio di carta da forno. Spolverizzatelo al centro con 100 gr di amaretti sbriciolati grossolanamente e adagiatevi sopra le ciliegie. Spennellate i bordi della pasta con l’albume, ripiegateli sopra la frutta, spennellateli nuovamente con l’albume e decorateli con mandorle a lamelle. Infornate per 35-40 minuti.